Domani alle 18,00 la Top Volley Cisterna sarà di scena a Verona per il settimo, e ultimo, turno del girone dei play-off per il quinto posto.

Un vero e proprio crocevia: solo una vittoria consentirebbe al sestetto pontino di avventurarsi in quel ginepraio che sembra essere diventata oggi la lotta per la qualificazione alla semifinale.

Molto aggrovigliata la situazione di classifica. Al momento solo Piacenza e Milano sono sicure del pass e così la sfida dell’Agsm Forum di Verona sposterà gli equilibri nella corsa a uno degli ultimi due posti per le semifinali: i veneti sono quarti in classifica con 9 punti (come Modena, ma con un miglior quoziente set) mentre la Top Volley Cisterna, è attualmente sesta a quota otto punti. In caso di vittoria da tre punti i pontini otterrebbero il sorpasso sugli scaligeri a +2, mentre passando al tie break li aggancerebbero passando avanti per quoziente set.

In entrambi i casi tutto sarebbe vanificato da una vittoria modenese con Padova ma anche il risultato di Ravenna (10 punti), impegnata a Piacenza, può incidere negativamente sulla qualificazione della Top Volley.

Insomma alla squadra di coach Boban Kovac servirà provare a vincere e sperare che una tra Ravenna e Modena non vinca, nell’intricata serie di incastri ingarbugliati di questo ultimo turno.

«Proveremo a passare il turno e scenderemo in campo per vincere in un torneo che, a detta di molti, sarebbe stato poco importante mentre invece se si guarda la classifica e le squadre in ballo è evidente che è proprio il contrario perché sono tutte lì a lottare per un posto in semifinale – commenta Mimmo Cavaccini, libero della Top Volley Cisterna –.

Comunque vada a finire poi credo proprio che sia stato un mini girone dove abbiamo alzato la testa in tutti i sensi, dopo una stagione difficilissima sotto tutti i punti di vista e siamo riusciti ad arrivare a giocarci all’ultima giornata la qualificazione alle semifinali».


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.