Emanata a Pontinia l’ordinanza sindacale inerente il distanziamento sociale e l’utilizzo della mascherina.
“E’ fatto obbligo a chiunque di indossare correttamente, fino al 15 ottobre 2020, il Dispositivo di Protezione Individuale (mascherina facciale) su tutto il territorio comunale e senza distinzioni di orari, su tutte le aree pubbliche e/o aperte al pubblico ove non sia possibile garantire il rispetto delle norme sul distanziamento sociale, fatta eccezione per i minori al di sotto dei 6 anni, nonché per i soggetti che presentino forme di incompatibilità certificata con l’uso continuativo della mascherina”. Questo il testo dell’ordinanza a firma del sindaco di Pontinia, Carlo Medici.
Ai trasgressori sarà comminata una sanzione amministrativa di 100 euro.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.