Tokyo2020, Detti stecca ancora e manca l’accesso alla finale degli 800 sl

L'azzurro termina dodicesimo in 7'49"47

51

TOKYO (Giappone)- Lui stesso l’ha definita come la gara specchio dei suoi ultimi e tribolati due anni e come tale è terminata al di sotto delle sue attese. Gabriele Detti, nuotatore livornese di 27 anni, fallisce l’accesso alla finale degli 800 stile libero al termine di una gara nuotata in 7’49’47, due secondi in più rispetto l’amico Gregorio Paltrinieri entrato in finale per il rotto della cuffia.

“Sono arrivato stanco e in debito di ossigeno- commenta il livornese su Raisport- adesso penserò a chiudere bene con le gare in programma a Roma e poi andrò in vacanza per poi rientrare a settembre. Da domani sarò sulle tribune a tifare i miei compagni, si meritano il meglio”. 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.