LATINA – Altri 22 casi di Covid in provincia, la Asl non esclude zone rosse se i dati peggioreranno. Continua il trend di crescita di contagi nella provincia pontina. Rispetto alla giornata di ieri dove il bollettino Asl conteggiava 15 casi, oggi si registrano 22 nuovi casi positivi, di cui 20 trattati a domicilio e distribuiti nei Comuni di Aprilia (6), di Cisterna di Latina (1), di Formia (2), Latina (7), di Minturno (3), e di Sabaudia (3).

Un trend in linea con gli ultimi giorni ma che in caso di peggioramento potrebbe far adottare misure drastiche. Proprio oggi infatti sulle pagine dei quotidiani locali il direttore generale della Asl, Giorgio Casati dichiarava di non poter escludere a priori l’ipotesi di adottare il provvedimento di zone rosse qualora i dati dovessero peggiorare segnalando la necessità di misure drastiche. Ecco dunque che come sottolinea anche oggi il bollettino della Asl, In considerazione dell’evoluzione che si sta registrando, in questi ultimi giorni, nel numero di nuovi soggetti positivi e dell’evidenza che gli stessi si distribuiscono in modo abbastanza uniforme su tutto il territorio della Provincia di Latina, nei prossimi giorni è di fondamentale importanza, anche alla luce della prossima apertura di tutte le scuole, che tutti i cittadini si attengano scrupolosamente alle disposizioni in materia di prevenzione del contagio. In particolare si ritiene importante l’uso della mascherina in tutte le occasioni di contatto con altre persone, ancorché conosciute, anche nelle ore diurne. Evitare, nel limite del possibile, la frequentazione di luoghi affollati, soprattutto in locali senza adeguato ricambio d’aria, e di utilizzare sistematicamente prodotti idonei all’igiene delle mani dopo aver toccato oggetti in luoghi pubblici.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.