Aprilia- ” Piazza Pazza” l’evento di Toscanini, protagonisti i ragazzi. Il 27 febbraio alle 10.30

42

Nuovo evento nel quartiere Toscanini di Aprilia, il 27 febbraio, alle 10:30, in Piazza della Comunità Europea, dal titolo “Piazza Pazza”, l’iniziativa-laboratorio prevede l’affissione di trenta manifesti, realizzati dalla classe 2A della scuola secondaria di primo grado dell’I.C. Toscanini.

Questi manifesti sono il risultato tangibile di Microfficine del Possibile, un progetto di esplorazione creativa del quartiere, curato da Incolto Studio e realizzato in ambito scolastico, grazie alla collaborazione delle docenti e alla partecipazione degli studenti.

Incolto Studio, gruppo di tre laureandi provenienti da diverse università (Ensci di Parigi, Politecnico di Milano, Isia di Urbino), nelle scorse settimane ha promosso e sviluppato un percorso di ricerca nel contesto della rigenerazione urbana del quartiere, già avviata negli scorsi anni dal Comune di Aprilia e dai progettisti di “Prossima Apertura”.

Nell’arco di tre incontri, allieve e allievi sono stati guidati a osservare, sperimentare e raccontare i luoghi del quartiere. È nata così una serie di poster, che offre agli abitanti una lettura immaginifica della “Piazza Gialla”, espressa attraverso le percezioni e le prospettive, spesso inedite, di ragazzi e ragazze che vivono nel quartiere.

Saranno presenti Elvis Martino, Assessore alla Cultura, Istruzione, Politiche Educative ed Europee, i rappresentanti dell’I.C. Toscanini e il team del progetto Prossima Apertura, per sostenere il valore dell’iniziativa e per ribadire l’importanza del coinvolgimento attivo degli abitanti, giovani e adulti, affinché lo spazio pubblico sia realmente un luogo di comunità.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteMoria kiwi, il sindaco Giovannoli: “Il Ministero riconosca lo stato di calamità per procedere con i contributi alle aziende”
Articolo successivoDistretto socio – sanitario Latina 2, presentato in Comune il Piano Sociale di Zona
Laureata in lettere moderne, con specializzazione in critica letteraria, ho iniziato la carriera come collaboratrice del quotidiano “ Il Tempo” per 15 anni, occupandomi di politica, sociale ed eventi culturali. Con la rivista “Espresso” ho svolto tre inchieste di ampio spessore sociale. Dal 2004 al 2009, ho assunto l’incarico come consulente stampa di fiducia del sindaco di Aprilia, Santangelo. Specializzata nella comunicazione multimediale con titoli rilasciati direttamente dall’Ordine dei Giornalisti al quale sono iscritta dal 1997, ho scritto per il quotidiano La Provincia e collaboro attualmente anche con diverse testate per eventi sul territorio e per la cultura extra regionale.