Benacquista, vittoria meritata. Eccellente prestazione di squadra. Battuta Agrigento 87 – 71

18

a Benacquista Assicurazioni Latina Basket conquista la prima vittoria del 2023 superando l’Energy Moncada Agrigento con il risultato finale di 87-71, che permette ai nerazzurri di ribaltare anche la differenza canestri nello scontro diretto con i siciliani.
Al termine della sfida le prime parole sono quelle di Coach Franco Gramenzi: «Vittoria importante, ovviamente ringrazio Peppe (Coach Di Manno, ndr) per il lavoro che ha fatto in settimana, che è stato un lavoro eccezionale, visto che il mio momento particolare non mi ha permesso di essere qui e quindi si è occupato lui di tutto. Credo che anche per la società sia un privilegio avere un allenatore preparato, che possa sostituire l’allenatore capo, nel momento in cui abbia delle difficoltà, per cui lo ringrazio, ringrazio la società ovviamente e per il resto lascio la parola a Peppe».
Ed è proprio Coach Giuseppe Di Manno a sottolineare il merito del gruppo nell’importante successo conquistato: «Una vittoria meritata. Abbiamo fatto una partita molto attenta, tenendo Agrigento nella prima parte a 32 punti, e per loro non è una cosa usuale, siamo stati bravi a rallentare il loro ritmo. I ragazzi sono stati eccezionali nel capire le cose da fare, è una vittoria che si meritano per quello che stanno facendo da agosto, perché sono un gruppo eccezionale, si allenano, ascoltano. È una vittoria del gruppo, a prescindere da chi è stato più produttivo, perché è stata una partita attenta da parte di tutti. Ce la meritavamo».
In effetti è stata una prestazione eccellente del collettivo: i 21 assist di squadra mettono in evidenza la collaborazione che c’è stata sul parquet e il 115 di valutazione totale sottolinea la qualità del gioco espresso dal gruppo.
I pontini osserveranno il turno di riposo la prossima settimana (Giornata 19) quindi il prossimo appuntamento è per domenica 5 febbraio alle ore 18:00 al Pala Gianni Asti, dove i nerazzurri affronteranno la Reale Mutua Torino in occasione della ventesima giornata del Campionato.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteElezioni Regionali, Francesco Rocca a Latina: «Questa la provincia più penalizzata del Lazio: pronto a rilanciarla»
Articolo successivoPallavolo Serie A3. Tie-break stregato, Sabaudia spreca tre match balls e lascia la vittoria all’Aurispa Libellula Lecce
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.