Gli Ucraini in Toscana sono oltre 11mila, soprattutto a Livorno a Firenze. Iniziano i richiami alle armi

L'Ucraina, duramente sotto attacco, fa appello alle armi

419

TOSCANA – A riportare la notizia Toscana Media News che riporta un caso in particolare di un cittadino residente nella nostra regione che ha fatto ritorno in Ucraina per combattere al fianco della sua nazione. I dati Istat quantificano gli ucraini in Toscana in circa 11mila, comunità soprattutto di donne (9000 contro duemila uomini). I nuclei più consistenti sono quelli di Firenze (2.345) e di Livorno (2.520).

Così, in pochi giorni, la vita di migliaia di ucraini che avevamo scelto la nostra regione per costruirsi un’altra vita è cambiata radicalmente. Sembra che alcuni ucraini, infatti, siano stati richiamati in patria, con tutta probabilità una chiamata alle armi per aiutare la nazione, duramente sotto attacco.
L’Ucraina chiama i cittadini. Tutti coloro che sono pronti e sanno come utilizzare le armi possono unirsi alle Forze di difesa territoriale delle Forze armate ucraine nella loro regione: lo ha scritto oggi su Facebook il ministro della Difesa ucraino, Oleksiy Reznikov, sottolineando che il Paese “sta passando alla modalità di difesa completa”.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.