LATINA- La Pontina avrà una cura speciale, da parte dell’Anas per rifare tutto il manto stradale. Subito cominceranno i lavori a Borgo Piave, poi, dopo Pasqua inizieranno i lavori fino a Roma. E’ quanto hanno annunciato nel vertice, convocato dal prefetto di Latina, Falco, gli ingegneri che si occupano della rete stradale della nostra regione : Pietro Gualandi e Marco Moladori. Sarà una manutenzione ordinaria e straordinaria.  I lavori saranno in sicurezza e saranno svolti anche di notte. Ci sarà anche un piano di viabilità alternativa, ha precisato il comandante della polstrada di Latina, Gianluca Porroni. La Roma- Latina avrà un monitoraggio, un’attenzione particolare per quello che rappresenta il collegamento con Roma, ha detto il prefetto Falco, “per questo ho aperto un tavolo sulle infrastrutture di tutta provincia pontina . Il ruolo della prefettura è quello di catalizzatore, di raccordo, un metodo di lavoro condiviso da tutti.”

L’ANAS ha annunciato lavori per 125 milioni di euro per la Pontina, la statale Appia, la Lepini 156 e la Itri -Terracina, Sora-Cassino e Fiuggi. Il via dunque, dopo il 5 aprile, con il rifacimento del manto stradale, il ripristino della segnaletica verticale e orizzontale, la sistemazione e messa in sicurezza delle barriere e la pulizia del bordo stradale e sulla Pontina saranno anche attivati dei bypass nei tratti ad altissima densità di traffico. L’ANAS, ha sottolineato l’ingegner, Marco Moladori, ha già speso 7, 8 milioni, in un anno, solo per rimuovere i rifiuti (Quanta Inciviltà!) sulla Pontina e realizzare le prime pavimentazioni, ora l’obiettivo è riportare la strada a livello delle altre statali. La necessità è un intervento, prima dell’arrivo della stagione estiva, quando, Covid permettendo, le località turistiche della provincia di Latina saranno prese d’assalto per andare al mare.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.