Meno di un mese fa, il 13 febbraio scorso, per l’esattezza, i volontari della locale sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri in Congedo, in servizio di vigilanza presso il cimitero comunale di Cisterna, riuscirono a sventare l’insano gesto tentato da una giovane donna che, salita su una balaustra di circa nove metri, era in procinto di lanciarsi nel vuoto.

Un intervento, pronto ed incisivo, che risultò risolutivo per il lieto esito della vicenda, conclusasi poi con l’affidamento della ragazza alle attenzioni dei Servizi Sociali.

Un’azione encomiabile che non poteva passare sotto silenzio. tant’è che ieri, nel corso di una breve cerimonia, il generale di divisione Pasquale Muggeo, Ispettore per la Regione Lazio dell’Associazione, ha conferito al Gruppo Anc di Cisterna l’Attestato di Lode.

La consegna dell’importante riconoscimento è avvenuta presso la sede di via della Province per mano dello stesso generale Muggeo, alla presenza del Commissario Straordinario Enza Caporale, del presidente dell’Anc di Cisterna, Guerrino Marangoni, accompagnato da una rappresentanza di associati, del luogotenente della locale Stazione dei Carabinieri, Raffaele Priore, e del comandante della Polizia Locale, Raoul De Michelis.

Nel suo breve intervento, il Commissario Caporale si è complimentata con l’associazione ringraziando le forze di volontariato per l’importante funzione di supporto alle istituzioni, soprattutto in un periodo di difficoltà socio-economica come quello che stiamo vivendo.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.