La Stella Argento Enzo Di Capua è il nuovo presidente del comitato provinciale di Latina ANSMeS per il quadriennio olimpico 2020 – 2024, a monte delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo, svoltesi in modalità telematica lo scorso 16 gennaio.

Succede a Marco Falso.

Ricordiamo che l’’Associazione Nazionale al Merito Sportivo opera per valorizzare il significato delle Stelle e Palme come alta benemerenza morale e per realizzare iniziative che aiutino i giovani a recepire e divulgare il valore etico, educativo e sociale dello sport.

L’onorificenza “Stella e Palme al Merito Sportivo” nei suoi tre gradi, Bronzo, Argento e Oro, in estrema sintesi, viene ogni anno concessa dal CONI a dirigenti, tecnici e società sportive che si sono distinti nella promozione e nell’organizzazione dello sport e che con il loro impegno contribuiscono alla crescita agonistica degli atleti affidati alle loro cure.

Ed in questo contesto ben si colloca il nuovo presidente Enzo Di Capua, una vita nello sport, sia da atleta sia da dirigente, con i colori delle Fiamme Gialle dipinti sul petto.

Prima nel mondo del kayak dove, a suon di risultati di risonanza internazionale, raggiunge la convocazione per le Olimpiadi di Mosca 80, bruciata dal noto boicottaggio, poi in quello della vela dove conquista un argento ed un bronzo ai campionati europei, rispettivamente del 1996 e del 2002, laureandosi campione del mondo nella classe velica J24 nell’anno 2008.

Nel 1997 assume l’incarico di Comandante del IV Nucleo Atleti di Gaeta, poi di Presidente della Sezione Vela Fiamme Gialle

A Enzo Di Capua, nato a Firenze e residente a Sabaudia, il compito dunque di guidare il consiglio direttivo dell’Associazione, completato dalla presenza di Adriano La Croix (Dirigente FIGH), Nicola Candeloro (Dirigente CONI) e l’Avv. Francesco Di Leginio (Dirigente FIGC).


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.