ROMA – È morto il piccolo Iosif, il bimbo di 4 anni che ieri era rimasto incastrato nel nastro trasportatore a Terracina.
Ha smesso di battere questa mattina all’ospedal Gemelli di Roma dove era stato ricoverato ieri pomeriggio in condizioni disperate dopo essere rimasto incastrato nel nastro trasportatore del macchinario per la pulizia degli ortaggi in un’azienda agricola a Terracina.

Purtroppo il piccolo era giunto in condizioni disperate a Roma e per lui non c’è stato nulla da fare.
L’impianto in cui si è consumata la tragedia è stato posto sotto sequestro ed è stata interessata anche l’autorità Giudiziaria.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.