Picchiato da un coetaneo a scuola, traumi alla testa per un quindicenne

173

LATINA – Un caso di violenza in un Liceo di Latina, dove un ragazzo di 15 anni è stato malmenato da un coetaneo di un’altra classe. L’episodio sarebbe nato da una futile discussione, quando il quindicenni recatosi presso un’altra classe per cercare un suo amico, è stato avvicinato dall’aggressore che chiedeva: “cosa ci fai qui?”. La discussione è degenerata e il ragazzo è stato colpito in pieno volto.

I fatti sono ancora in fase di ricostruzione e pare che al momento delle percosse nessun docente fosse presente. La prognosi è di dieci giorni, con ferite al volto e un trauma alla testa. Il personale dell’ospedale ha subito allertato le forze dell’Ordine che, incredibilmente, non erano state ancora chiamate dal momento dell’aggressione.

Ieri il ragazzo è stato convocato dagli investigatori, che procedono nella ricostruzione dei fatti. Il pestaggio è avvenuto martedì mattina alle 10 circa.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedente“Lo sport contro le partite truccate”, convegno Panathlon Club International Latina
Articolo successivoMinacce di morte alla madre, accusato un giovane di 24 anni
Classe 1997, laureato in lettere presso università tedesche, tra Monaco di Baviera e Bonn. In Italia persegue la strada del giornalismo e della regia, collaborando con magazine online e occupandosi di reportage e cortometraggi