Nessuna variante né inglese, né sudafricana, nè brasiliana.

E’ la certezza che proviene dall’esito dei tamponi effettuati a Roccagorga ed inviati per l’analisi all’Istituto Nazionale di Malattie Infettive “Spallanzani” di Roma.

La notizia, che regala un po’ di ossigeno alla comunità lepina, arriva dalla diretta social con la quale il sindaco Nancy Piccaro ha voluto personalmente informare la cittadinanza.

Non c’è variante covid, quindi, ma forse solo una maggiore forza diffusiva del contagio in città, come ha osservato il primo cittadino nel corso del suo breve intervento.

Non c’è dubbio che i risultati provenienti dall’istituto romano stimolano un cauto ottimismo, anche perché negli ultimi giorni il trend delle positività è chiaramente in discesa.

Ma non per questo cambieranno i provvedimenti varati nei giorni scorsi: il paese resterà in zona rossa fino all’1 marzo con tutte le misure restrittive e cautelative contenute nelle ultime ordinanze.

“Abbiamo un virus tutto nostro, un virus della Rocca” ha detto per sdrammatizzare il primo cittadino, invitando però, nuovamente e con la consueta fermezza, i suoi concittadini a non abbassare la guardia continuando a rispettare le piccole regole che ben si conoscono.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.