Cifre da capogiro, inusitate. Desta grande preoccupazione l’odierno comunicato Covid-19 della Asl di Latina. 101 i casi registrati, di cui ancora sei a Roccagorga, tre dei quali erano già stati anticipati ieri dalla pagina ufficiale facebook del Comune. Due appartengono allo stesso nucleo familiare e già sono stati sottoposti alla quarantena, uno riguardante un ragazzo frequentante la scuola media cittadina “Anna Frank”.
La Asl ha sin da subito iniziato il tracciamento dei contatti, la classe è stata già messa in quarantena, insieme al personale scolastico interessato. I locali della scuola sono stati già sanificati, sia l’aula interessata sia gli spazi comuni, pertanto gli altri ragazzi possono seguire tranquillamente le lezioni in presenza, mentre per la classe di riferimento sarà attivata la didattica a distanza.
C’è inoltre, e purtroppo, da registrare l’avvenuta ospedalizzazione nella giornata di ieri di due delle sei persone inserite nel bollettino Asl di due giorni-
Dati certamente non confortanti che a fornire nel suo consueto aggiornamento locale è lo stesso sindaco Nancy Piccaro. “Purtroppo questo – dice il primo cittadino di Roccagorga – ci fa capire che nessuno è immune dal virus e come sia importante mantenere sempre il rispetto delle regole per prevenire il diffondersi del contagio. Esprimiamo profonda vicinanza alle persone colpite e a tutti gli studenti e le famiglie che stanno vivendo momenti di comprensibile apprensione. Cerchiamo di rassicurare i nostri ragazzi, ma nel frattempo ricordiamo loro di usare sempre la massima attenzione in tutti i comportamenti della vita quotidiana”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.