Sabaudia Studios. “Amarcord”, nel ricordo di Federico Fellini

87

Nuovo appuntamento stasera con Sabaudia Studios – Festival del Cinema Italiano, promosso dall’Amministrazione comunale, per la produzione esecutiva della You Marketing e la direzione artistica di Max Nardari.
Ancora una serata di grande cinema, ancora un omaggio ad un altro indimenticato mostro sacro della scena artistica italiana. Parliamo di Federico Fellini, autore e regista di tanti capolavori, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita. In visione nell’arena in Piazza del Comune il film “Amarcord”, del 1973, una delle pellicole più amate e conosciute nel mondo. Ad aprire l’evento sarà, come di consueto, la rassegna musicale “I Suoni del Lago… oltre il Giardino” che stasera, con Basso Profilo, a partire dalle ore 21,30, sarà dedicata al ricordo del maestro romagnolo. Al proscenio, il trio composto da Giovanni Tommaso (contrabbasso), Gabriele Mirabassi (clarinetto) e Simone Zanchini (fisarmonica).
Giovanni Tommaso è uno dei personaggi più importanti della storia del jazz Italiano e questo nuovo “Basso profilo” arriva dritto al cuore, come uno dei lavori più intriganti che il contrabbassista toscano abbia mai firmato. Insieme a due talenti unici come quello di Mirabassi e Zanchini, Tommaso si muove nei territori dell’improvvisazione, della melodia e della cantabilità, in un viaggio d’improvvisazione sui temi del Maestro Nino Rota, fedele amico e compositore delle colonne sonore dei film di Fellini.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.