E’ ancora emergenza maltempo nella provincia pontina.

Il bollettino dell’agenzia regionale di protezione civile segnala ancora temporali e forti piogge, dopo l’ondata eccezionale e violenta di pioggia di domenica che ha fatto cadere su Sermoneta in poco più di un’ora 70 mm d’acqua, provocando allagamenti in modo particolare in zona Tufette, in collina e disagi alla viabilità.

Nel pomeriggio di ieri vertice in prefettura tra il prefetto di Latina e i sindaci di Sezze e di Sermoneta, per coordinare con la protezione civile, i vigili del fuoco, la Provincia, Acqualatina e la Regione il monitoraggio del territorio.

La Giunta di Sermoneta ha intanto provveduto a deliberare la richiesta di calamità naturale per i danni subiti sul comprensorio comunale e dalle imprese agricole. Sul sito del Comune di Sermoneta l’assessorato all’agricoltura, guidato da Bruno Bianconi, ha messo a disposizione il modulo da inviare alla Regione per segnalare i danni alle coltivazioni, reperibile, insieme a tutte le informazioni necessarie, al link https://www.comunedisermoneta.it/…/po/mostra_news.php…

“Siamo tutti impegnati a fronteggiare questa emergenza e ognuno sta facendo la propria parte” scrive sulla sua pagine ufficiale facebook il primo cittadino Giuseppina Giovannoli, ringraziando “a nome di tutta l’amministrazione comunale la nostra protezione civile con il presidente Simone Fasan e i volontari, la Polizia locale con il comandante Giuseppe Caseti e gli agenti, l’ufficio tecnico comunale guidato dall’architetto Riccardo Ianiri, tanti cittadini che hanno collaborato per ripristinare la viabilità, e le forze dell’ordine, che insieme all’amministrazione sono impegnati nel costante monitoraggio del territorio da domenica”.

Raccomandando massima prudenza, il sindaco Giavannoli ricorda che per ogni necessità è attivo il Numero Verde della Sala Operativa della Protezione civile 803.555.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.