Si presenta Toccafondi: “Mi ci sono voluti tre minuti per dire di si al nuovo Livorno”

Parla il presidente della nuova Unione Sportiva Livorno: "C'è da ricostruire tutto ma risaliremo"

63

LIVORNO- Grande entusiasmo allo stadio per la prima uscita ufficiale di Paolo Toccafondi, nuovo presidente dell’Us Livorno 1915 chiamato a rifondare la società iscritta in sovrannumero al campionato di Eccellenza regionale.

Toccafondi, proposto dall’ex bandiera amaranto Cristiano Lucarelli, era stato annunciato giovedì scorso dal sindaco di Livorno Luca Salvetti e oggi, lunedì 16 agosto, ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da presidente: “Si riparte da zero per cui adesso c’è da far tutto, stiamo cercando di fare il possibile per recuperare il tempo perduto ed organizzare al meglio la stagione ormai alle porte. Il primo passaggio sarà quello di andare giovedì dal notaio per creare la società così da poter chiedere l’affiliazione al Comitato Regionale Toscano e poter partire. Dovremo calarci  subito nella mentalità dell’Eccellenza e faremo di tutto per vincerla anche se non è così scontato che accada, partiamo in ritardo per cui non sarà facile”. 

Sul piano tecnico:  “Allenatore e direttore sportivo, rispettivamente Francesco Buglio e Roberto Pinzani, stanno già lavorando per contattare giocatori funzionali al progetto. Il nostro obiettivo sarà quella di partire appena prima la fine del mese con la possibilità di partire in ritiro una settimana con un gruppo di ragazzi composto da giocatori già ingaggiati e altri in prova pronti ad essere valutati. Essendoci poco tempo c’è il rischio di sbagliare ma non possiamo permettercelo, abbiamo tante questioni da risolvere ma prima di tutto serve comporre la squadra”. 

Sull’accoglienza dei tifosi: “Se devo essere onesto mi aspettavo un’atmosfera del genere perchè come ho già dichiarato Livorno è diversa rispetto a tutte le altre piazze regionali, speriamo di aver fatto la scelta giusta perchè i campionati prima di giocarli non li vince nessuno ma noi dovremo fare il possibile per riuscirci e con questo popolo al seguito saremo sicuramente avvantaggiati”. 

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteControlli sul territorio di Terracina: oltre 700 persone controllate tra detenzione di stupefacenti, guida in stato di ebbrezza e furto
Articolo successivoLatina, Centrodestra ”Abc piegata alla rielezione di Coletta?
Livornese classe ‘99 con il sogno di diventare giornalista ho conseguito la laurea triennale in scienze politiche prima di iscrivermi all’Università di Bologna. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.