Spi Cigl, dal Comune: “Distorta la notizia della partecipazione allo sportello sociale”

44

LATINA – “Il Sindaco Damiano Coletta e il ViceSindaco e Assessora al Welfare Francesca Pierleoni hanno partecipato all’inaugurazione dello sportello sociale aperto dalla SPI CGIL perché invitati dal sindacato stesso in quanto rappresentati istituzionali” fa sapere attraverso una nota l’Ente di Piazza del Popolo.

“L’amministrazione non ha assegnato alcuno sportello sociale ad alcun sindacato e ha sempre affidato i suoi servizi con procedimenti trasparenti, secondo quanto previsto dalla legge.

Il Comune di Latina rispetta l’attività di tutti i sindacati e di tutte le forme associative che fanno iniziative per assistere la cittadinanza.

La ricostruzione dell’inaugurazione dello sportello sociale della SPI CGIL effettuata in queste ore sui mezzi di comunicazione da parte dell’associazione Valore Donna sono frutto di una interpretazione distorta della notizia. L’amministrazione sta valutando la possibilità di presentare querela vista la gravità delle affermazioni fatte”.

 

 

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteAddio a Fabio Picchi
Articolo successivoLatina Calcio, la corazzata Catanzaro blocca la corsa del Latina
Laurea triennale in "Scienze della comunicazione e dell'informazione" presso Università degli Studi Roma TRE. Laurea Specialistica in "Media, Comunicazione digitale e Giornalismo" presso Università La Sapienza di Roma. Aspirante giornalista e addetto stampa presso vari enti locali, scrivo di cronaca, politica, società e sport.