Tenta di rapinare una tabaccheria con un coltello ma viene colpito dal proprietario e scappa, arrestato livornese

L'uomo ha ammesso le proprie responsabilità

67

LIVORNO – Nella prima mattinata di ieri, 12 agosto, è stata tentata una rapina nella tabaccheria di via del lavoro 4. Un uomo, armato di coltello, con occhiali da sole e cappuccio, ha tentato di rapinare l’esercizio commerciale. Il tabaccaio però ha prontamente sferrato dei colpi che hanno fatto cadere gli occhiali da sole del rapinatore (adesso sequestrati) che in preda al panico si è allontanato. L’uomo, infatti, si è lanciato in una fuga disperata a bordo di una Volkswagen POLO di colore grigio, con a bordo altri due soggetti dirigendosi verso via della Cinta Esterna.

Immediatamente la Polizia ha tentato di sbarrare la strada ponendosi alle uscite della città. Questa prima operazione è stata priva di risultati. La macchina è stata poi ritrovata nel pomeriggio in zona stadio senza nessuno a bordo.

Tramite alcune telecamere di videosorveglianza della città è stato possibile rintracciare le foto e i video della fuga. Avviata immediatamente l’indagine la Polizia è riuscita a indagare un cittadino italiano del 1979, residente a Livorno e ritenuto responsabile di tentata rapina con l’uso di coltello.

Grazie alle immagini delle telecamere e alle informazioni rese da alcuni testimoni che avevano assistito al fatto (tra i quali uno di essi era riuscito a notare un soggetto, parzialmente travisato che, uscito dalla tabaccheria con in mano un coltello, saliva a bordo della macchina) l’uomo è stato subito trovato.

Gli accertamenti hanno permesso di risalire al proprietario del mezzo, il cittadino livornese, che è stato subito rintracciato in casa sua. presso la propria abitazione. Portato in Questura l’uomo ha subito ammesso le sue responsabilità.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.