Tonnellate di rifiuti abbandonati in via dei Ramai

La Polizia Municipale avvia le indagini per individuare gli autori dell'illecito ambientale.

28

LIVORNO – Un quantitativo ingente di rifiuti, certamente nell’ordine di alcune tonnellate, è stato rinvenuto quest’oggi in Via dei Ramai in località Picchianti.
A segnalarlo allo staff del Sindaco le ditte ubicate nella zona che già nei giorni scorsi avevano individuato un peregrinare sospetto di soggetti intenti ad abbandonare, inizialmente, piccoli quantitativi di materiale vario, poi diventati imponenti nelle ultime ore.
Sul posto è prontamente intervenuta la Polizia Municipale che, supportata dagli Ispettori Ambientali di AAMPS, ha avviato le indagini per risalire agli autori dello scempio. L’ufficio Ambiente del Comune di Livorno ha contestualmente avviato le pratiche per attivare la conseguente rimozione dei rifiuti e bonifica di tutta l’area che, nel frattempo, è stata recintata e resa inaccessibile.
“Si tratta di danni al territorio e alla collettività – spiega il Sindaco Luca Salvetti – che non siamo disposti a tollerare. Per questo la Polizia Municipale e gli Ispettori Ambientali di AAMPS sono sempre più attivi nell’individuare coloro i quali agiscono illegalmente facendo ricadere i costi di smaltimento sui cittadini livornesi. Così come hanno fatto le ditte dell’area in questione – conclude il Sindaco – invito tutti i cittadini a segnalare qualunque abbandono di rifiuti, in modo da attivare prontamente le squadre di pronto intervento sia per la rimozione dei materiali sia per individuare chi compie questi atti così brutali per la nostra città”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePonza. Dopo un’attesa di circa cinque anni riapre la Scuola di Santa Maria
Articolo successivoRapine in serie ad Aprilia, svuotati supermercati, tabacchi e farmacie
Livornese classe ‘99 con il sogno di diventare giornalista ho conseguito la laurea triennale in scienze politiche prima di iscrivermi all’Università di Bologna. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.