LATINA – Tragico ritrovamento oggi, all’ora di pranzo, al Lido di Latina. Un uomo che stava passeggiando lungo la spiaggia, nel tratto compreso tra Capoportiere e Foceverde, ha fatto un macabro ritrovamento. A pochi metri dalla riva, ha notato una persona in mare che non dava alcun segno di vita.

L’uomo, senza esitazione, si è lanciato in acqua per soccorrere la persona in difficoltà. Si trattava di una donna, che giaceva a faccia in giù, con il volto completamente sommerso dall’acqua. Con grande tempestività, l’uomo ha portato la donna a riva, ma nonostante i suoi sforzi, la vittima non dava segni di vita. Spaventato dalla drammatica situazione, ha immediatamente chiesto aiuto.

Sul luogo dell’incidente sono giunti i sanitari del 118, intervenuti con un’ambulanza. Inoltre, nelle vicinanze dello stabilimento balneare Cancun, è atterrata un’eliambulanza per fornire ulteriori soccorsi. Purtroppo, nonostante i tentativi disperati di rianimazione, i sanitari hanno dovuto constatare il decesso della donna.

La vittima, inizialmente non identificabile, si trovava in costume da bagno e non portava con sé documenti. Tuttavia, gli agenti della Squadra Volante della Questura, giunti sulla spiaggia in seguito al ritrovamento, hanno individuato uno zainetto poco distante dalla donna. All’interno dello zaino sono stati trovati i documenti che hanno permesso di identificare la vittima.

Si trattava di una donna di 67 anni. Secondo quanto riferito da alcuni testimoni, era solita frequentare il Lido di Latina per rilassarsi e passeggiare in acqua. Le prime ipotesi suggeriscono che la donna potrebbe essere stata colpita da un malore improvviso mentre si trovava in mare, conducendo così a questa tragica perdita per la comunità locale. La notizia ha suscitato grande commozione tra coloro che erano presenti sulla spiaggia durante l’incidente.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.