SAN GIORGIO A LIRI – Una serata all’insegna della musica e del divertimento si è trasformata in un momento di paura e confusione a San Giorgio a Liri, dove la manifestazione “Notti Magiche” è stata bruscamente interrotta dai colpi di un fucile ad aria compressa. Nell’incidente, il DJ e il fonico che stavano animando l’evento hanno riportato ferite lievi.

Origine dei Colpi e Movente Sconosciuti

I colpi di fucile ad aria compressa sono stati sparati da un balcone o da una finestra di un’abitazione nelle vicinanze della piazzetta dove si stava svolgendo la manifestazione. Tuttavia, nessun partecipante ha potuto identificare l’autore dei colpi, il quale è riuscito a rimanere nell’anonimato. Le forze dell’ordine, in particolare i Carabinieri, stanno attualmente effettuando controlli casa per casa nella zona per cercare di individuare la fonte dei colpi.

Protesta Contro il Volume della Musica?

Sebbene il movente rimanga un mistero, gli investigatori seguono una pista specifica. Si tratterebbe di un cittadino stanco del volume elevato della musica, che ha cercato in modo non convenzionale di far cessare l’evento. I colpi sono stati sparati all’una di notte, quando la manifestazione stava per concludersi. I Carabinieri suppongono che potrebbe essere stato qualcuno che doveva alzarsi presto la mattina e non riusciva a prendere sonno a causa della musica ad alto volume.

Feriti il DJ e il Fonico

I proiettili sparati erano di piccole dimensioni, e i due uomini colpiti hanno riportato solo ferite lievi: il DJ di Cervaro è stato colpito alla spalla, mentre il fonico di San Giorgio a Liri è stato colpito al braccio. Entrambi hanno chiarito di non avere conti in sospeso con nessuno, scartando l’ipotesi di vendette personali o ammonimenti. Nonostante le ferite, i due non hanno voluto recarsi in ospedale per cure ulteriori.

Individuazione dell’Autore e Possibili Denunce

I Carabinieri stanno lavorando per identificare l’autore dei colpi, che una volta scoperto sarà denunciato per spari in luogo pubblico. Gli investigatori hanno già una lista di persone sospette e sperano di risolvere il caso entro le prossime 24 ore.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.