Contraccettivi gratuiti!

La Toscana già da due anni porta avanti l'impegno per la tutela della salute riproduttiva, a partire dai più giovani.

50
Immagine dal sito della Regione Toscana

TOSCANA – La Toscana si impegna per promuovere e tutelare la salute riproduttiva con interventi mirati alla prevenzione delle interruzioni volontarie di gravidanza, dell’HIV e delle malattie sessualmente trasmesse: a questo scopo, già da due anni, è in vigore un’ordinanza che garantisce l’accesso gratuito ai contraccettivi per i giovani e per determinate categorie.

Le persone iscritte al SSN, residenti o domiciliati in Toscana, inclusi i possessori di codice STP (Stranieri Temporaneamente Presenti) che rientrino nelle seguenti categorie hanno accesso ai contraccettivi forniti dalle ASL di riferimento:

  • giovani dai 14 ai 25 anni
  • adulti tra i 26 e i 45 anni con fascia economica ERA/EIA o con codice di esenzione:
    • E02 disoccupati e familiari a carico
    • E90 disoccupati e familiari a carico
    • E91 lavoratori  in cassa integrazione o in contratto di solidarietà difensivo e familiari a carico
    • E92 lavoratori in mobilità e familiari a carico iscritti nelle liste di mobilità
    • E93 Cittadini stranieri richiedenti asilo
  • donne tra i 26 e i 45 anni, entro 12 mesi dal parto o entro 24 mesi dall’interruzione della gravidanza.
  • studenti e studentesse iscritti alle tre Università toscane di Firenze, Pisa e Siena e all’Università per stranieri di Siena, fino ai 25 anni di età, possessori della carta unica dello studente universitario – Studente della Toscana, indipendentemente dal domicilio sanitario o dal luogo di residenza.

Anche chi non rientra nelle categorie sopracitate può rivolgersi al Consultorio e avere comunque gratuitamente il counselling, la visita ginecologica, la prescrizione dei contraccettivi e l’inserimento dei dispositivi intrauterini o sottocutanei, che saranno disponibili con una tariffa agevolata.

Per la consultazione delle sedi dei consultori disponibili sul territorio toscano è possibile accedervi dalla sezione dedicata del sito della Regione:

https://www.regione.toscana.it/contraccezione-gratuita


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.