Ferisce due agenti della Polizia Municipale durante la liberazione di un alloggio ERP occupato illegalmente: arrestato

55

LIVORNO – Un uomo è stato arrestato per avere ferito due agenti della Polizia Municipale durante l’operazione di liberazione di un alloggio ERP occupato senza titolo.

Ieri mattina funzionari del Comune (Ufficio Casa) con l’ausilio della Polizia Municipale si sono recati nella zona della Leccia ad eseguire una decadenza di alloggio ERP.

Il provvedimento era relativo al mancato utilizzo e locazione a terzi dell’alloggio, ed era stato notificato circa un anno fa al vecchio assegnatario decaduto.

Durante l’esecuzione del rilascio, l’uomo, un cinquantenne italiano, dopo aver simulato l’accettazione del provvedimento, si è barricato in una stanza ed ha aggredito gli agenti con un tubo di ferro, causando lesioni a due di loro che sono stati costretti a ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Dopo essere  stato immobilizzato con non poca difficoltà, l’uomo è stato accompagnato al Comando dove si è proceduto al suo arresto per la flagranza del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale, violenza e lesioni a PU.

Oggi l’arresto è stato convalidato dal Magistrato, con obbligo di firma alla Polizia Giudiziaria 3 volte alla settimana.

Il sindaco Luca Salvetti ha incontrato gli agenti feriti e ha espresso a loro e al Corpo della Polizia Municipale la solidarietà dell’Amministrazione Comunale.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteUn nuovo parco nascerà in via Firenze: polmone verde tra Corea e Shangai, i lavori al via prima dell’estate
Articolo successivoAquino, Incredibile : Mangia un trancio di pizza e muore soffocato, ma non è il primo caso