Giani: Amazon non mi sta simpatico, comprate toscano

Durante la diretta sui social il presidente ha invitato i cittadini a comprare toscano

431
Dalla pagina Facebook di Eugenio Giani

FIRENZE – Ha parlato questa sera alle 19.15, sollecitato dai tanti toscani che chiedono aggiornamenti quotidiani direttamente dalla bocca del loro presidente. si è collegato dal suo studio prospiciente il duomo del capoluogo, Firenze.
La diretta sui canali social di Eugenio Giani parte con un accorato appello: Mangiate toscano.
Si rivolge così a tutti gli abitanti della regione che lui definisce, come titola il suo profilo Instagram, La più bella del mondo.

Un pensiero ai nostri produttori toscani, comprare e mangiare toscano per sostenere le nostre imprese colpite dal covid. Pensiamo quando quotidianamente ci rechiamo a comprare beni di prima necessità, pensiamo ai piccoli negozi, la priorità è la filiera corta, ma anche nella grande distribuzione guardate sempre le etichette e valorizzare la nostra enogastronomia.

Manifesta dunque la vicinanza ai piccoli commercianti e a chi produce le eccellenze toscane, in questo momento messe a dura prova dall’emergenza sanitaria.

Stefania Saccardi sta facendo un grande lavoro e da domani uscirà un bando per le aziende di floricoltura, sostegno per 200 imprese. Si tratta di un settore ben radicato e molto colpito, basti pensare all’area pistoiese, Pescia, ma anche la costa come Camaiore. Non solo floricoltura – sottolinea Giani- quest’anno è l’anno dell’olio e le nostre ordinanze specifiche ne hanno consentito la produzione, permettendo anche di recarsi fuori comune a raccogliere le olive o per la spremitura. La quantità di olio prodotta in Toscana è stata il doppio dello scorso anno, ed è di ottima qualità. Ottima è anche la qualità e la quantità delle castagne, inferiore la quantità (ma non la qualità) del vino. 

Poi parla del famigerato Made in Tuscany, un marchio a cui lui tiene molto e che con l’assenza dei turisti sta risentendo molto.

Premiare le imprese toscane è una priorità -spiega il presidente- è proprio dall’agricoltura che nasce l’idea di Made in Tuscany che valorizzeremo con un’agenzia ad hoc. Amazon fa miliardi, ma a me questo tipo di commercio non sta molto simpatico.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.