Inaugurato il murale in ricordo di Davide Astori

Il presidente del Consiglio regionale Mazzeo: "Davide non era semplicemente il capitano della Fiorentina, ma un esempio positivo di vita anche fuori dal campo”

85

FIRENZE-  E’ stato inaugurato oggi in via Canova, all’Isolotto, il murale, di 240 metri quadrati, che lo street artist Giulio Rosk ha dedicato al capitano della Fiorentina Davide Astori. Erano presenti, oltre ai familiari di Davide, i dirigenti della Fiorentina e l’allenatore del Milan Stefano Pioli, il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo, il sindaco di Firenze Dario Nardella, l’assessore allo sport Cosimo Guccione, il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni, il presidente della Fondazione Cure2Children Onlus Cristina Cianchi.

Il progetto è ideato dalla Fondazione Cure2Children, in collaborazione con il Comune di Firenze e Casa spa, per raccogliere fondi alla mission che la onlus ha dedicato a Davide Astori, in India-Bangalore, per curare e guarire i bambini affetti da tumori e gravi malattie del sangue.

Durante la cerimonia di inaugurazione ha preso la parola Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio regionale: “Astori non era semplicemente un giocatore o il capitano della Fiorentina, ma un esempio positivo di vita in un mondo, quello del calcio, che può essere un enorme amplificatore di comportamenti. A volte purtroppo lo è in negativo, con Davide lo era invece in positivo e mi piace pensare che continui a esserlo. Il mio auspicio è che questo murale non ricordi semplicemente il calciatore Astori, ma ricordi soprattutto l’uomo, il figlio, il padre, il marito perché la sua dimensione privata ha dimostrato di non essere assolutamente da meno rispetto a quella sul campo. E sarebbe bellissimo se tra 20 anni un bambino, passando qui davanti, potesse chiedere chi era Davide sentendosi raccontare la sua storia”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCoronavirus- Da giovedi 27 maggio partiranno le prenotazioni per le vaccinazioni maturandi. Somministrazioni di Pfizer
Articolo successivoGalleria Tempio di Giove. A luglio e agosto percorribili entrambe le canne del traforo. Anas rivede l’ordinanza su richiesta dei sindaci
Livornese classe ‘99, mesi fa ho coronato il mio sogno diventando giornalista pubblicista. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.