CISTERNA DI LATINA – Nelle stesse, drammatiche ore in cui ieri mattina il 26enne Francesco Mansutti perdeva la vita in un tragico incidente sul lavoro, colpito da un trattore in retromarcia, a pochi chilometri di distanza, in un’azienda agricola di Doganella, una donna ha perso la mano destra dopo che quest’ultima le è finita in un tritacarne.

Non è ancora chiaro come l’arto destro della donna, al lavoro in una macelleria aziendale, sia stato risucchiato all’interno del macchinario il quale, in pochi istanti, le ha tranciato la mano.

Immediato l’intervento sul posto dei sanitari, allarmati dai colleghi della donna e che a loro volta hanno optato per l’arrivo di un’eliambulanza, atterrata a pochi passi dall’azienda e che ha trasferito la signora ferita presso l’ospedale Gemelli di Roma, dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.

Nonostante i tentativi di salvarle la mano, la donna ha perso l’arto destro. All’ispettorato del lavoro e gli agenti del commissariato di polizia di Cisterna il compito di fare chiarezza su quanto accaduto.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.