NAS: multato un negozio etnico e un bar del centro per carenze igienico-sanitarie

36

LIVORNO – I Carabinieri di Livorno hanno effettuato un servizio a largo raggio in arco orario serale e notturno con il supporto dei colleghi del NAS – Nucleo Antisofisticazioni e Sanità e del NIL – Nucleo Ispettorato del Lavoro.

Nell’ambito dei controlli che hanno interessato diversi esercizi pubblici della zona, i carabinieri hanno elevato una sanzione per un importo di 1.500 euro ad un 51enne gestore di una rivendita di generi alimentari etnici per il mancato rispetto delle prescrizioni sanitarie relative alla tracciabilità degli alimenti procedendo al sequestro di 11 chilogrammi di generi alimentari per un valore di circa 200 euro mentre all’interno di un bar gestito da una 50enne sono state riscontrate carenze igieniche, l’omessa vigilanza sul divieto di fumo ed il mancato rispetto delle prescrizioni inerenti alla videosorveglianza nei luoghi del lavoro con sanzioni per un importo complessivo di circa 800 euro.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.