LATINA- Un’ atmosfera di gioia  ha accompagnato questa prima giornata di vaccinazioni all’ospedale Goretti di Latina, dove sono state iniettate le prime 40 dosi di vaccino contro il Covid 19  con il siero Pfizer- Biontech. Quando la prima infermiera è stata vaccinata è scoppiato un applauso scrosciante da parte di tutti i presenti nella tensostruttura istallata nei pressi del pronto soccorso.

“Questo è solo l’inizio della nuova fase della lotta – ha detto il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti – perché ci attendono ancora mesi duri in cui ci vorrà responsabilità da parte di tutti. Oggi anche la provincia di Latina comincia la campagna di vaccinazione partendo ovviamente dagli operatori sanitari che hanno dato tanto in questa battaglia al virus”. L’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato ha aggiunto: “Si comincia con 40 vaccinazioni e si proseguirà tutti i giorni delle settimane a venire, compresi i giorni festivi.

Il sindaco di Latina Coletta ” giornata storica ,somministrare il vaccino prima ai sanitari è un giusto riconoscimento del loro lavoro. Ora deve scattare in ognuno di noi  il dovere etico che, unito alla scienza, ci porterà fuori dal tunnel. Il cammino è appena iniziato”.

Dopo gli operatori sanitari toccherà agli ospiti delle Rsa territoriali e poi al resto della popolazione”. Presente alla tensostruttura del Goretti, tra gli altri, il prefetto di Latina Maurizio Falco: “Quando mi vaccinerò ? Quando mi diranno che è il mio momento. Da oggi abbiamo un’arma efficace contro il Covid-19”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.