Presentato in Comune il torneo di basket 3 X 3 nel campo della parrocchia di Santa Lucia in Antignano

Le gare dal 22 al 25 luglio

33

LIVORNO – Con il patrocinio del Comune di Livorno si svolgerà dal 22 al 25 luglio, nel campo di basket della parrocchia di Santa Lucia nel quartiere di Banditella, Streetball Livorno 2021, una manifestazione sportiva di Basket 3 X 3 organizzata dall’associazione sportiva Streetball Livorno, affiliata FIP (Federazione Italiana Pallacanestro)

48 le squadre partecipanti, di cui 5 femminili, con atleti provenienti anche da fuori regione. Saranno rispettate le normative di sicurezza anti-covid e gli atleti non in possesso del Green Pass, dovranno presentare il risultato di un tampone effettuato nelle 24 ore precendenti la gara.

Le gare avranno inizio giovedì 22 alle ore 17 con gli under 13 e 15 e termineranno entro le ore 22,00. Nei giorni successivi e nelle stesse fasce orarie gareggeranno gli under 18 e i senior maschili e femminili. Domenica 25 invece gli incontri prenderanno il via alle 15,30 per terminare sempre entro le 22. Attorno alle 21 si svolgeranno le finali delle categorie senior maschili e femminili.

L’associazione Streetball ha avuto la possibilità di organizzare il torneo di basket alla Parrocchia di Santa Lucia da un’idea di Mons. Paolo Razzauti e accolta dall’attuale parroco Don Willy Bianco.

L’Associazione ha provveduto a dotare il campo di basket della parrocchia di nuovi tabelloni, canestri e campo di gioco.

Lo disciplina dello Streetball, conosciuta anche come pallacanestro 3 X 3, è uno sport in cui si affrontano due formazioni di tre giocatori, nato come variante del classico basket nei playground di Harlem. Dal 2007 la FIBA ne organizza i Mondiali, gli Europei e il World Tour.

Lo Streetball è praticato in tutto il mondo e dalle prossime Olimpiadi di Tokio 2021 sarà disciplina olimpica ufficiale.

Sarà possibile assistere alla kermesse sportiva senza necessità di prenotazione. Una tribuna da 80 posti è stata posizionata al lato del campo e si potranno seguire le gare anche stando intorno al campo di basket.

I partecipanti e gli spettatori avranno a disposizione due fast food mobili che venderanno carne e pesce e l’Associazione Famiglia Coraggio allestirà un banchetto per la distribuzione di bevande i cui proventi andranno all’Associazione stessa.

Gli utili di tutte le manifestazioni sportive organizzate da Streetball Livorno sono riutilizzati nel recupero di campi e attrezzature in spazi pubblici per la fruizione dei cittadini.

Durante la presentazione dell’evento sportivo a Palazzo Comunale il sindaco Luca Salvetti ha tenuto a precisare l’importanza di un “ulteriore passaggio di sport e sociale che caratterizza la nostra città. La disciplina del 3 X 3 è in grande evoluzione ed abbiamo la possibilità di vederla ad altissimi livelli come le Olimpiadi. A Livorno abbiamo la campionessa del mondo di questa disciplina Sara Madera, che purtroppo, per un cavillo burocratico, non ha potuto partecipare alle olimpiadi in Giappone. Sarà presente però alla kermesse sportiva alla chiesa di Santa Lucia”.

Monsignor don Paolo Razzauti ha spiegato l’importanza dell’apertura delle parrocchie ai cittadini e ad eventi sportivi che “sono un deterrente per avvicinare i giovani allo sport, allontanarli dalla strada e aggregarli per una buona causa. E’ necessario lavorare sulla prevenzione e non sulla repressione. Sono molto contento che il nuovo parroco don Willy Bianco abbia accolto l’idea di organizzare il torneo 3 X 3 nel campo di basket della parrocchia di Santa Lucia”.

Il Presidente dell’Associazione Streeball Massimo Volpi ha illustrato la kermesse e ringraziato chi ha permesso lo svolgimento del torneo, sponsor compresi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.