Il Comune di Sabaudia emette il primo drastico provvedimento per fronteggiare il fenomeno di sosta selvaggia ed indiscriminata sul suo lungomare.

Una situazione che si è delineata in tutta la sua realtà nel corso degli ultimi assolati week-end, quando sul litorale si è riversata un’alta marea di auto sovraffollando ed intasando in alcuni dei suoi punti nevralgici la strada, già di per sé angusta, in particolare nelle prossimità delle passerelle di discesa a mare e ai piedi di Torre Paola, finendo per parcheggiare nei posti più disparati con aggravio anche sulla fragilità dell’ambiente.

Pertanto, con apposita ordinanza a firma del comandante Leonardo Rognoni, la Polizia Locale di Sabaudia ha disposto il divieto di sosta con rimozione forzata tutti i giorni dalle ore 00,00 alle ore 24,00 in:
– Via Lungomare Pontino, su tutto il lato mare e sulla banchina, con esclusione delle piazzole di sosta, nel tratto compreso tra l’incrocio di via Lavorazione e via Pedemontana località Torre Paola;
– Via Pedemontana, ambo i lati e sulla banchina, con esclusione delle piazzole di sosta, nel tratto compreso tra il civico n. 3070 (località Torre Paola) e via Litoranea (località Mezzomonte)

“Il presente provvedimento – si sottolinea nel documento – è stato disposto a fronte dei continui problemi alla circolazione dovuti alla sosta indiscriminata dei veicoli e si è reso necessario a tutela della sicurezza e dell’incolumità pubblica”


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.