Salvini e la Misericordia di Ponsacco: il caso della polo

Scoppia il caso, la polo della discordia infiamma gli animi.(Foto da "La Nazione")

287
Foto da
Foto da "La Nazione"

Matteo Salvini si è recato alle urne, il 21 settembre, indossando la polo della Misericordia di Ponsacco, associazione di volontariato in provincia di Pisa, che, appresa la notizia dai media, ha subito rilasciato una dichiarazione, prendendo le distanze dalla scelta del leader leghista attraverso una nota su Facebook:
“La nostra è un’Associazione apolitica che come missione ha quella di aiutare e sostenere le Persone senza distinzione alcuna di sesso, etnia e religione. Come Misericordia di Ponsacco condanniamo questo gesto e prendiamo le distanze da chi abbia fornito impropriamente questo nostro indumento. Si tratta di una strumentalizzazione e uso improprio del marchio per scopi elettorali e questo indipendentemente dal colore politico è un grave errore. Valuteremo tutte le circostanze e qualora emergessero responsabilità, non esiteremo a rivolgerci alle sedi opportune.”
La foto diffusa da tutte le principali testate giornalistiche ha quindi alzato un polverone di polemiche da parte dei Ponsacchini, che non hanno trovato opportuno vedere la scritta “Misericordia Ponsacco” sulle spalle di Matteo Salvini, in un’occasione così delicata e in primo piano come quella del voto, inneggiando alla strumentalizzazione di un organo al servizio del prossimo.
Stefania Saccardi, Assessore al Diritto alla Salute, al Welfare, all’Integrazione Socio-Sanitaria e allo Sport della Regione Toscana e candidata Capolista nei collegi Firenze 1,2,4 alle Elezioni Regionali del 20/21 settembre, è intervenuta sul tema:
“Si è presentato al seggio di Milano con la maglia della Misericordia di Ponsacco. Salvini forse non sa che Misericordia “Miseris Cor Dare” significa letteralmente donare il proprio cuore agli ultimi, ai poveri, senza distinzione alcuna di sesso, etnia e religione. La Misericordia è presente in Toscana dal 1244, ben prima di Salvini e dei suoi travestimenti. L’unica cosa misera che trovo in queste immagini è il truce tentativo di strumentalizzare la confraternita e i suoi valori.”


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.