Fermato dai Carabinieri tenta di fuggire, arrestato dopo un inseguimento spacciatore tunisino di 22 anni in piazza Matteotti

Investe un Carabiniere con la bici e viene arrestato anche grazie all'aiuto di due cittadini

78

LIVORNO – Fermato dai Carabinieri in piazza Matteotti tenta la fuga in bici investendone uno ma dopo un breve inseguimento viene arrestato grazie anche all’intervento di due cittadini. Prima di essere arrestato il ventiduenne tunisino si era disfatto di un involucro, poi recuperato, contenente 3,5 grammi di cocaina. Dopo un’ulteriore perquisizione verrà trovato in possesso anche di 30 grammi di hashish divisi in tre ovuli e di 450 euro in contanti presumibilmente frutto dell’attività di spacciatore. Verrà così arrestato. I Carabinieri sono entrati in azione ieri dopo diverse segnalazioni dei residenti e registrano lievi ferite e contusioni subite durante la colluttazione


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.