Fugge dalla finestra e denuncia il compagno violento, arrestato 31enne

25

FIRENZE – Un albanese di 31 anni è stato arrestato a Firenze dai carabinieri della compagnia Oltrarno la notte tra l’8 e il 9 aprile, con l’accusa di sequestro di persona e maltrattamenti in famiglia. L’uomo aveva legato al letto la sua compagna e le aveva portato via le chiavi per impedirle di uscire di casa. Tuttavia, la donna è riuscita a fuggire e a denunciare l’accaduto alla stazione dei carabinieri di Legnaia, presentandosi in stato confusionale dopo essersi liberata e calata dalla finestra dell’appartamento. La vittima, ancora sotto shock, è stata soccorsa dai sanitari del 118 presso la caserma, dove è stata attivata la procedura del Codice rosa.

La giovane ha anche riferito agli inquirenti di aver subito altre aggressioni nell’ultimo anno da parte del suo compagno a causa della sua gelosia. I carabinieri, intervenuti presso l’abitazione del sospettato, hanno trovato e sequestrato una fune, presumibilmente utilizzata per legare la ragazza.

Il 31enne è stato arrestato e si trova attualmente a disposizione dell’autorità giudiziaria.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedente“Gaeta in Salute”. Appuntamento il 21 aprile in Piazza XIX Maggio e Piazza Mons. Di Liegro
Articolo successivoAbbVie si illumina di verde e di blu per la Prima Notte Mondiale del Parkinson