La società di basket Academy chiede l’inizio del lavori per riprende l’attività nell’impianto di via Roccagorga

42

Il Comune di Sezze – più volte chiamato in causa – dovrà intervenire con urgenza per risolvere le problematiche di abbandono dell’impianto sportivo di via Roccagorga. La società Basket Academy Sezze lancia un grido di allarme chiarissimo: “Le condizioni della tensostruttura di via Roccagorga sono preoccupanti, è in totale abbandono. Grazie per l’attenzione che avete nei confronti dei giovani di questo paese, meglio far morire una palestra che farla utilizzare da chi ne ha tutto il diritto. Sono anni che inviamo PEC su PEC e continueremo a farlo. Noi andremo sempre avanti. Per noi vengono prima i bambini. I bambini sono risorsa, vanno aiutati, vanno supportati, noi facciamo il nostro e voi? ” Attualmente il Comune di Sezze è commissariato dopo le dimissioni del sindaco Di Raimo, commissario straordinario è il viceprefetto Raffaele Bonanno.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.





Articolo precedenteGaeta. 220 test sierologici ed un solo caso positivo, il risultato della prima giornata di screening gratuito
Articolo successivoSting apre una tenuta in Toscana, soggiorni fino a 140.000 dollari
Paolo Iannuccelli
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.