Giovani e microcriminalità: a Cecina fermato un 22enne spacciatore e un 19enne per rapina

78

CECINA – I Carabinieri di Cecina hanno denunciato un 22enne di origini albanesi con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, in abiti civili, hanno notato un ragazzo aggirarsi con fare sospetto e, dopo averne seguito i movimenti, lo hanno notato mentre lasciava cadere qualcosa. Immediatamente fermato, fin da subito ha mostrato un atteggiamento nervoso e poco collaborativo, inducendo i carabinieri ad approfondire il controllo e, a seguito di perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso, occultati in una tasca della felpa, di 39 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish in un unico panetto, un bilancino digitale di precisione e la somma contante di 90 euro in banconote di vario taglio, verosimile provento dell’attività di spaccio. Quanto lasciato cadere per terra, invece, prontamente recuperato dai militari, è risultato essere un involucro contenente 1 gr. di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Stupefacente e denaro sono stati sottoposti a sequestro ed il 22enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di droga.

Sempre a Cecina, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà un 19enne per furto con strappo. L’episodio si è verificato su un treno regionale in sosta presso la stazione ferroviaria di Cecina.

La vittima, una 47enne, era intenta a messaggiare con il suo telefono quando un giovane si è avvicinato repentinamente e, dopo averle strappato dalle mani il cellulare, si è dato alla fuga scendendo dal treno. La donna si è subito recata a denunciare l’accaduto presso il Comando Carabinieri di Cecina fornendo una dettagliata descrizione dell’autore del furto. I militari hanno individuato il presunto responsabile non lontano dalla stazione e lo hanno subito denunciato.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.