Scritte no vax all’ex Meyer: Mazzeo, non fate paura

l presidente del Consiglio regionale: “Non saranno messaggi deliranti a fermare l’impegno della Toscana o il lavoro degli operatori sanitari”

16

FIRENZE – “I vaccini hanno salvato migliaia e migliaia di vite e hanno restituito la normalità. Ai no vax la cosa non piace e, dopo settimane in cui hanno preso di mira nei loro deliri su Telegram  la mia persona e il presidente della Giunta, stamani hanno vandalizzato l’ex Meyer di Firenze con nuove scritte contro le Istituzioni”. Lo dichiara il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, dopo aver appreso del nuovo attacco no vax nei suoi confronti e nei confronti del presidente Eugenio Giani.

“Non sarà un nuovo messaggio a spaventare l’Assemblea legislativa o a fermare il nostro impegno, quello degli amministratori locali e dei tanti operatori sanitari a sostegno della scienza e della tutela della salute di tutte le cittadine e i cittadini”, avverte il presidente.

“La Toscana”, aggiunge, “ha già scelto da che parte stare: quella dei vaccini e della scienza, proteggendo anche chi, come i no vax, farebbe bene a studiare la storia e la medicina invece di imbrattare muri”.  Il presidente del Consiglio, a nome di tutta l’Assemblea, esprime poi solidarietà, vicinanza e sostegno “alla Giunta tutta, al presidente Giani e all’assessore alla Sanità, a tutte le aziende sanitarie e ai medici che da oltre due anni sono e restano in prima linea a svolgere il proprio lavoro a dispetto di pochi che  insistono ad offendere in spregio al bene comune”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.