Un morto e tre feriti per un incendio in via Città del Vaticano alla Leccia

Undici famiglie evacuate, sul posto il sindaco Luca Salvetti

380

LIVORNO – Un morto e tre feriti soccorsi dalla Pubblica Assistenza e portati al Pronto Soccorso. È questo il triste bilancio di un incendio divampato questa notte intorno alle 00.30 al primo piano di un edificio di edilizia popolare in via della Città del Vaticano alla Leccia. A morire un uomo di sessant’anni residente al piano superiore a quello dove si è sviluppato l’incendio. L’uomo è stato trovato nella sua abitazione dove abitava con la madre già in arresto cardiaco. Fumo e fiamme si sono velocemente propagati negli piani superiori. Oltre ai tre ricoverati il bilancio parla di undici famiglie evacuate. Sul posto il sindaco Luca Salvetti, i vigili del fuoco e il personale Casalp. Una tragedia che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori grazie all’intervento della Protezione Civile già presente in zona insieme al personale Enel per la risoluzione dei numerosi blackout elettrici di ieri sera nel quartiere e in città. Queste le dichiarazioni di cordoglio del sindaco e del Comune di Livorno: “Nel manifestare il grande dolore per l’accaduto, l’Amministrazione comunale ringrazia, oltre ai Vigili del Fuoco, i dipendenti della Protezione Civile, della Polizia Municipale e i volontari che sono intervenuti tempestivamente e che hanno potuto gestire in tempi rapidi la situazione della collocazione abitativa degli evacuati”


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteSezze in lutto per la morte di nonno Giulio : fatale un incidente stradale
Articolo successivoTornano per il secondo anno consecutivo i ragazzi del Liceo Asam di Monaco di Baviera al Cecioni
Divento giornalista pubblicista nel 2012 lavorando per Il Tirreno per quattro anni e mezzo nella redazione della cronaca di Livorno, in seguito faccio varie esperienze personali sempre volte ad accrescere la mia esperienza professionale. Ho collaborato con più di un giornale on line, guidandone alcuni, ho lavorato come addetto stampa nel campo della politica, dello sport e dello spettacolo, attualmente affianco la professione giornalistica a quella di scrittore.