Le luminare di Natale in piazza delle Vettovaglie

Niente luci in piazza mentre il resto del centro cittadino è illuminato

63

PISA – Vuota e senza addobbi natalizi, così appare la centralissima e storica piazza delle Vettovaglie mentre il resto del centro cittadino è già stato illuminato. Sono presenti le luci di Natale infatti in Corso Italia, Borgo Stretto, Borgo Largo e le altre vie del centro cittadino. Incertezza e sconforto tra la maggior parte degli esercenti: “L’anno scorso costituimmo una chat e io stessa mi feci sentire presso l’assessore – dichiara la proprietaria di un panificio – quest’anno ancora non si è partiti con le luci, questa piazza è storica e non vedo perché non debba essere illuminata, i turisti se non vedono le luci tirano a dritto”. “Ogni anno la stessa storia – confessa sconsolata la proprietaria di un ristorante – siamo noi privati che ognuno per conto nostro dobbiamo pensarci,il resto degli esercenti di piazza delle Vettovaglie, tra extracomunitari e minimarket non collabora”. Sono più speranzosi in un altro ristorante: “Dovrebbero metterle staremo a vedere”, ma c’è chi si organizza da solo: “L’amministrazione mette l’albero di Natale – ancora un ristoratore – probabilmente servirà agli spacciatori come nascondiglio. Noi da parte nostra facciamo da soli e metteremo le luci sotto i portici a spese nostre”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCastiglioncello: ancora irregolarità sui cantieri, multata una ditta
Articolo successivoPer anni minaccia e picchia il padre anziano e il fratello invalido: si calmava solo quando gli portavano del vino. Allontanato
Divento giornalista pubblicista nel 2012 lavorando per Il Tirreno per quattro anni e mezzo nella redazione della cronaca di Livorno, in seguito faccio varie esperienze personali sempre volte ad accrescere la mia esperienza professionale. Ho collaborato con più di un giornale on line, guidandone alcuni, ho lavorato come addetto stampa nel campo della politica, dello sport e dello spettacolo, attualmente affianco la professione giornalistica a quella di scrittore.