Livorno, l’automobilista che ha sfidato i Carabinieri: ecco cosa è successo

49

LIVORNO – I Carabinieri di Livorno hanno recentemente denunciato un uomo di 55 anni, residente nella città, per aver rifiutato di sottoporsi agli accertamenti relativi al tasso alcolemico e all’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti.

L’episodio ha avuto luogo nel quartiere Fabbricotti, quando un carabiniere, fuori servizio, ha osservato l’uomo eseguire una manovra rischiosa ad alta velocità lungo via Accademia Labronica. Preoccupato per la sicurezza pubblica in un contesto urbano residenziale, il militare ha richiesto all’automobilista di moderare la sua guida.

Tuttavia, l’attenzione è stata attirata dall’atteggiamento manifestamente alterato dell’individuo, portando il carabiniere a contattare immediatamente la centrale operativa del Comando Provinciale per richiedere assistenza. Nonostante l’intervento di una pattuglia di militari sul posto, l’uomo si è mostrato restio a collaborare e ha persistito nel rifiutare i controlli sul suo stato psicofisico e sull’eventuale presenza di alcol o sostanze stupefacenti nel suo organismo.

Di fronte a tale situazione, i Carabinieri hanno proceduto con la denuncia all’Autorità Giudiziaria per il rifiuto di sottoporsi agli accertamenti sul tasso alcolico e per guida in stato di ebbrezza. I militari, avendo riscontrato evidenti segni di alterazione, hanno agito conformemente ai protocolli, fornendo prove “de visu” della sintomatologia manifestata dall’automobilista.

 

 

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePaura in tribunale: un uomo minaccia di darsi fuoco con della benzina
Articolo successivoCibo sequestrato e sanzioni: NAS scopre irregolarità in ristorante a Vada, multa di 1500 euro alla titolare